AREA RICERCA

IL CENTRO

Il CRISBA (Centro Ricerche Strumenti Biotecnici nel settore Agricolo-forestale), fondato all’interno dell’Istituto Superiore ISIS “Leopoldo II di Lorena” di Grosseto nel Luglio 2010, è un Centro iscritto all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche (cod. 61934QUW) che  svolge attività di sperimentazione scientifica in ambito agro-ambientale e agro-alimentare, con il coinvolgimento di aziende agrarie e studenti.

Le sperimentazioni del Centro riguardano in particolar modo l’impiego di isolati microbici quali biofertilizzanti e bioprotettori delle colture agrarie, la valorizzazione della qualità e della sicurezza alimentare della filiera cerealicola, la tutela della biodiversità locale protetta e lo svolgimento di prove agronomiche su commissione.

In ambito cerealicolo dal 2015 il CRISBA collabora con l'azienda Eurosider sas per testare un sistema brevettato di conservazione ecosostenibile dei cereali in atmosfera controllata di azoto, in grado di garantire il mantenimento della qualità e salubrità dei cereali nelle fasi post-raccolta.

A queste linee di ricerca se ne aggiungono altre, che spaziano dall’estrazione e impiego di estratti naturali da matrici vegetali alla micropropagazione vegetale; fra i servizi offerti si annoverano invece la diagnostica fitopatologica e l’analisi delle contaminazioni da micotossine in cereali e prodotti derivati.

Il CRISBA rappresenta anche un valore aggiunto per gli studenti dell’ISIS “Leopoldo II di Lorena”, che possono infatti entrare in contatto diretto con il mondo della ricerca applicata all’agricoltura, prendere dimestichezza con le strumentazioni scientifiche del settore e partecipare a percorsi didattici teorico-pratici che vengono periodicamente attivati dal Centro e che sono incentrati sulle più innovative acquisizioni scientifiche in ambito agricolo.

 

 

 

Tel. 0564/22321 - Fax 0564/ 415389
 
 
 
 
 
 
ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE
“Leopoldo II di Lorena”
Via dè Barberi - 58100 Grosseto